the Academy - France 2018

6 settembre 2018

Quando pensi che ogni tuo desiderio sia già stato realizzato 
scopri di averne una scorta adagiata in fondo
in mezzo a ciò che non osi sognare per non sentirti ingrata con il bene che hai già ricevuto


 Ho conosciuto Heather nel mio piccolo mondo 
da allora ho sognato su di lei non so dirvi nemmeno quanto 


Ammetto, senza tanti giri di parole e senza vergogna, che come una bambina,
 seguo affascinata tutto quel che le ruota intorno
Quando ho ricevuto la sua richiesta di far parte del suo team in "The France Accademy" 
la mia mail di risposta è stata  "yes yes yes" 
send (oddio vado davvero?)











E' da Maggio che cerco le parole 
ma, forse, chi di voi si rifugia ancora nei blog
e con calma si guarda le foto senza scorrere col dito
 già sa quale sia stato il significato e il valore di partire sola
con macchina fotografica e palpitazioni 
con l'unica compagnia di un desiderio che aveva, da laggiù,
trovato la forza di uscire


Sono passati mesi ma quell'esperienza resta un tripudio di ricordi e ispirazioni. 
Mercati e mercatini, dettagli, fiori, pranzi, picnic, cene e paesaggi dipinti col pennello 
Vorrei postare tutte le foto ma sono veramente migliaia 
queste, che forse non sono le più belle, hanno per me un valore speciale
mi piace l'idea di lasciarle qui per ricordarmi che siamo pozzi di desideri 
e che conviene affondarci il secchio





















Il mio bottino (qualcuno di voi lo avrà già visto in giro per il Valdirose)