valdirose retreat

3 ottobre 2016



Tre settimane fa era il primo giorno del secondo Valdiroseretreat . A quest'ora non sapevo ancora come avrei preparato la tavola ma ero felice e persa in una casa colma di cose buone e aspettative. L' entusiasmo talvolta riempie stanze intere. 

Ho appeso l'uva arrivata in regalo qualche lanterna
ho accolto le partecipanti in arrivo
uno spritz qualche abbraccio e ognuno a raccontare quel che era e quel che stava cercando. 
Forse, tra tutte, la presentazione è la parte che amo di più di queste esperienze: cabita raramente di avere qualcuno davanti a cui interessa quel che sei e fai e quel che vorresti  diventare.
Abbiamo trascorso i giorni successivi a scattare, sistemare e a rendere piacevole quello che ognuna voleva raccontare. 

Talvolta la vita ha bisogno di un aiutino per essere ancora più bella.


















Il secondo giorno partendo dalla torta della mattina abbiamo raccontato come spostiamo e decoriamo una foto dopodiché ognuna ha creato il suo angolo e la sua storia.

(qui ho rubato il set di Fede e sotto quello di Roberta)


Abbiamo condiviso giornate e tavolate e già dal secondo giorno lavorare insieme era puro divertimento.








Il terzo giorno abbiamo anche giocato con quel poco di fiori che ho trovato lungo il ciglione: asparecchiare insieme  resta uno dei momenti creativi che preferisco.

Amo amo amo le mani al lavoro.

Mentre le partecipanti al pomeriggio studiavano lightroom e photoshop io mi riguardavo le foto e sognavo un giorno di imparare a fare ritratti: ogni atmosfera diventa vera quando accompagnata dalla presenza di una persona. 















Adesso che il cielo è più fresco vedo quei giorni tiepidi con nostalgia: così lenti, così veri, guarniti di sorrisi (e non solo) ... bello aver salutato così la mia estate 2016.

Gratitudine è l'unica parola che accompagna questi ricordi. 

20 commenti:

  1. che meraviglia Irene, che meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giulia detto da te lo sai vale 2

      Elimina
  2. Beautiful place, beautiful photos :)

    RispondiElimina
  3. This is so inspiring - the grapes, ohhh yes, what a great idea. And such a lovely place all in nature, no chichi, just the best :)
    Happy greetings from Méa

    RispondiElimina
  4. Gratitudine è una parola bellissima, quasi dimenticata purtroppo. Io la uso per dirti quanto tu mi faccia bene al cuore.
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di poter continuare a dartene e non venirti mai a noia :) perchè i tuoi commenti mi mancherebbero

      Elimina
  5. grazie per questa condivisione, sei sempre una fonte di ispirazione...
    lori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Lori, ispirazione è il termine giusto per descrivere queste giornate! Ne ho ricevuta tantissima

      Elimina
  6. Complimenti Valdirose, mi piace molto la delicatezza, la semplicitá e il buon gusto che metti in tutto ciò che proponi. Buona giornata, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille lorena, un bellissimo complimento

      Elimina
  7. Quelle belle ambiance automnale avec cette joyeuse fête des fleurs !

    RispondiElimina
  8. Cara Irene, io amo le tue creazioni , decorazioni, che sono molto delicati, eleganti, con buon gusto ! Le tue foto è una poesia! Complimenti!

    RispondiElimina
  9. Dear Irene,
    What a great idea!
    Your hanging grapes are so wonderful.
    I love your fantastic pictures.
    Nice greatings from
    Manuela

    RispondiElimina
  10. Bellissime foto!
    Mi ci sono persa...bravissima!

    RispondiElimina
  11. grazie per tutti!!!
    bacci
    mi piace molto la publicazione!!!
    :)

    RispondiElimina