Io e Babele

16 marzo 2016


Per anni ho cercato di dar un senso al mio disordine: più volevo sistemare, più "tutto" si mescolava, anche nel quotidiano. Nella mia credenza regnavano posate e piatti scompagnati arrivati dai mercati di ogni mio viaggio, sui tavoli zuppiere nascoste dai fiori, sul banco della cucina insalatiere colme di farina, zucchero e burro pronte a diventar frolla. 


Non è stato facile e ci sono riuscita soltanto da poco: per esser davvero me stessa mi son dovuta arrendere a quella folla di oggetti ricchi di ricordi.


Osservando la diversità che regnava nella credenza ho imparato a trovare me stessa e ad ogni nuovo accostamento sorrido pensando a quel che diceva un vecchio saggio:

 siamo unici , esattamente come tutti gli altri.


Sabato scorso, in occasione del fuori Taste, ero stata invitata da Richard Ginori per raccontare il mio stile in tavola: avevo a disposizione un' orangerie e tutta la loro nuova collezione che, neanche a dirlo, si chiama Babele. Piatti, sottopiatti, piattini, coppette e zuppiere nati per essere impilati in modo disordinato, un paradiso insomma. Posando la mia cesta di fiori in quell'incantato giardino di inverno, davanti ad una distesa di porcellane, ho provato a sintetizzare in due parole il mio stile: diversità, libertà. Grazie Richard Ginori per l'invito e per questa collezione che porta in tavola tutto ciò che serve al mio stile.



9 commenti:

  1. Bellissime le porcellane è bellissimo il tuo post!! Peccato abitare lontano sarei venuta tanto volentieri....spero di ritornare presto al Valdirose magari per un atro corso!! Un abbraccio Anto

    RispondiElimina
  2. amo da sempre Richard Ginori e il mix and match. E mi piaci tu.
    ciao
    Benedetta

    RispondiElimina
  3. Scopro ora il tuo blog, e il tuo modo di scrivere è poetico e simpatico. Ora mi abbono!

    RispondiElimina
  4. wow!!!
    sì, è tutta questione di arrivare lì.. a capire, accettare ed amare noi stesse... sia come sia!

    RispondiElimina
  5. Richard Ginori amo da sempre, sono fortunata che avevo opportunità di conoscere un signore chimico da Ginori e lui mi ha raccontato la storia della azienda, ho un bellissimo libro dove é scritta tutta la tradizione. Questi prodotti è vera ceramica di qualità !!!! Un bellissimo post, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  6. E' vero irene l'essere unici è importante fondamentale per noi stessi e per gli altri

    RispondiElimina
  7. Magnifico!

    http://www.hogmu.com/

    RispondiElimina
  8. Numero verde Easyjet Italia, EasyJet Airline Company Limited (EasyJet) è una compagnia aerea britannica con sede a Londra Luton easyjet numero verde

    RispondiElimina
  9. grazie per tutti!!!
    bacci
    mi piace molto la publicazione!!!
    :)

    RispondiElimina