la colazione della domenica di mercoledì al Valdirose

15 gennaio 2015



Ci sono mattine come quella di ieri  "che durano fino a sera” . Sono come le poesie da sapere il giorno dopo : ogni tanto le rammenti per non perdere le idee , i foglietti e gli appunti delle mille cose da fare , comprare (ahimè) e immaginare.

pane uvetta e noci fatto in casa pane semi integrale con semini fatto in casa
Una delle  colazioni più recensite d’ Italia  nella mia casa e i commensali come piacciono a me. Una lunga serie di foto ricordo e la ricetta della granola assolutamente da condividere e rifare.  





ciambellone allo yogurt e cioccolato








ho scoperto Chiara e i suoi fiori  (ancora grazie) rivisto amiche incontrate vicino e lontano




Ho finalmente incontrato valentina 
Ehi lastrigiani sapevate che in patria abbiamo un’altra social eater addicted?  si chiama Chiara  e ve la suggerisco vivamente!!!
 cake con erbe aromatiche e feta  
Lidia con i suoi smorrebrod (panini aperti danesi) con salmone affumicato e salsa  all’aneto 
uovo alla cocque con crostini  nella mani della signorina Giulia.
 hummus di edamame , dip di salmone affumicato e dip di prosciutto di praga 
questa la ricetta della granola

INGREDIENTI:
Fiocchi di avena (450 g)
Nocciole tostate (30 g)
Mandorle spellate (30 g)
Noci sgusciate (30 g)
Semi di girasole (30 g)
Uvetta (30 g)
Misto spezie – zenzero, cannella, noce moscata e chiodi di garofano (5 g – 1 cucchiaio)
Banana (1)
Miele (150 g)
Sciroppo d’acero (150 g)
Sale (1 pizzico)
Burro (1 noce)

In una ciotola mettete avena, semi di girasole, uvetta, il misto spezie (io uso una miscela già pronta americana che si usa per la classica pumpkin pie). Tritate grossolanamente nocciole, mandorle e noci ed unitele agli altri ingredienti. A questo punto aggiungete le parti liquide: il miele, lo sciroppo d’acero, la banana (prima frullata) ed il burro ammorbidito. Mischiate bene gli ingredienti. Io lo faccio direttamente con le mani, per fare sì che ogni singolo pezzo venga “bagnato”. Stendete su una teglia coperta di carta da forno. Con questo quantitativo viene una teglia da forno di dimensioni standard con uno strato di circa 2 cm. Infornate in forno preriscaldato a 160°. Aprite il forno dopo 20′ per rigirare la granola e portare in superficie quella sotto. Richiudete il forno e rifate la stesa operazione altre due volte ma con un intervallo di 10′. In totale rimarrà in forno circa 40′. Non fatela dorare troppo. Toglietela dal forno e dalla teglia e lasciatela raffreddare. Una volta fredda, io la conservo per circa una settimana in un barattolo di vetro, oppure nei sacchetti da freezer con la zip.


Lidia era qui in collaborazione con Tintacorda (però le tovagliette del colore del mio tavolo non potevano tornare a Milano)  con Variopinte una azienda di cui mi sono innamorata (soprattutto delle posate che ho trovato molto pratiche) e con Weck (che sarà la mia rovina)... E’ stato un evento occasionale e io ero solo una partecipante ma vi assicuro che ho mangiato , parlato e goduto per 3!




24 commenti:

  1. Come sempre stupore e bellezza allo stato puro!La tua magia,nonché i profumi sono giunti fino qui!
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Wonderful and beautiful!!!!!
    Elisabeth

    RispondiElimina
  3. Io amo alla follia la Colazione della Domenica di Lidia e se non fosse stato troppo lontano per una fuga infrasettimanale scansando gli impegni di lavoro sarei venuta di corsa da te: smanio dalla voglia di vedere il mitico Valdirose!! Ora aspetto la riapertura e poi non ci sono scuse: prima o poi passo a trovarti! Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia! E che dire di quel bellissimo ciambellone al cioccolato e yogurt? Ci piacerebbe tanto conoscere la ricetta...;)))) !!!
    Lally

    RispondiElimina
  5. Uma mesa maravilhosa! É sempre um enorme prazer visitar o seu blogue, as imagens são belissimas, e não há nada melhor do que começar o dia com um pequeno almoço servido de forma tão encantadora! Um bom ano de 2015, para si! Manuela

    RispondiElimina
  6. Una tale armonia di sfumature, che bello sognare con te!
    Un abbraccio Daniela

    RispondiElimina
  7. Irene questa frase la terrò nel mio diario .... ci sono certe mattine che Sono come le poesie da sapere il giorno dopo : ogni tanto le rammenti per non perdere le idee , i foglietti e gli appunti delle mille cose da fare , comprare (ahimè) e immaginare.
    Quanto è vera tanto è bella.
    Complimenti a tutte voi, e complimenti a te Irene.

    RispondiElimina
  8. lo possiamo rifare!?
    come mi piacerebbe esserci !

    RispondiElimina
  9. Je peux venir aussi ?! Ce petit repas semble exquis !

    RispondiElimina
  10. Love breakfast and your presentation as well!

    RispondiElimina
  11. Un sogno da consevare gelosamente nella scatola di latta !!!
    Nadia

    RispondiElimina
  12. Queste foto sono la materializzazione di un sogno... il brunch all'Italiana!! Mantengono il gusto della tradizione ma al contempo richiamano culture e tradizioni di altri paesi.
    P.s.(Una curiosità: gli anelli d'oro in una delle foto dove si possono acquistare?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonami mi ero dimenticata di rispondere per gli anelli devi chiedere a giulia il covo delle delizie, accedi al suo blog cliccando sul suo nome sotto alla foto

      Elimina
  13. comme nous avons hâte de pouvoir revenir chez vous !!
    Amitiés
    mo

    RispondiElimina
  14. Questo blog è un posto bellissimo. Mi piacerebbe venirvi a trovare un giorno.
    Nel frattempo, vi seguo da qui. Bravissimi :)

    Tartina

    RispondiElimina
  15. Ah, oh, so beautiful ideas. Paloma, www.kunnostajasisusta.fi

    RispondiElimina
  16. Ah, oh, so beautiful ideas. Paloma, www.kunnostajasisusta.fi

    RispondiElimina
  17. STUNNING pictures! Just love it!
    Have a happy weekend, take care...
    Titti

    RispondiElimina
  18. Mesa maravilhosa com tantos pormenores muito criativos. Adorei passar por aqui. Vou copiar alguma dessas ideias !! Beijos.

    RispondiElimina
  19. sarei stata anche una partecipante ma le tue manine ci sono state e come si son viste!!!!

    RispondiElimina
  20. I prodotti di qualità sono sempre al primo posto, quando si parla di scelta giusta. Scegli anche tu ciotole di vetro (5 pezzi). Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2Nzc5NTkzNSwwMTAwMDAxMixjaW90b2xlLWRpLXZldHJvLTUtcGV6emktODg3Ny5odG1sLDIwMTYwODAzLG9r

    RispondiElimina
  21. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu la pizzica pizzica . Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3MDMxNzI4MCwwMTAwMDAxMixwaXp6aWNhLXBpenppY2EtMjEybWwuaHRtbCwyMDE2MDkwMSxvaw==

    RispondiElimina