Valdirose for Oscar&Lila

25 marzo 2013

Pom pom di tulle ed abiti freschi mi hanno colorato le giornate di quest'ultime 2 settimane. Quando Patricia mi ha contattato ero davvero entusiasta : spero, con queste foto, di essere riuscita a trasmettere la leggerezza delle sue creazioni e la gioia mia di avere a portata di mano un soffio, un petalo ed una sfumatura di colore.

Aria da respirare

21 marzo 2013

Ho un difetto che è anche una benedizione: mi ascolto troppo. Penso spesso a ciò che ancora voglio dalla mia vita, se manca qualcosa come me la posso prendere, se chi mi sta accanto è felice come merita  o se sta seguendo le mie corse a perdifiato. Mi ascolto ed ho imparato a conoscermi e curarmi.

Avevo bisogno di qualcosa di genuino e vero come il pane, le lacrime, lo zucchero ed il sale. Cercavo pace, un tavolo da condividere e qualcuno che si prendesse cura di me prima di essere io a cominciare la stagione.


Qui ho trovato. Tutto.  Ho trovato la bellezza del paesaggio e delle persone, una figlia che dopocena si appoggia al babbo e chiede una coccola, ho trovato il vento e l'ho visto sfiorare i prati verdi che sembravano nastri di raso, ho trovato una madre, una moglie ed una amica il cui sguardo si accende e racconta più di mille parole, lo splendore di una casa che sprigiona da ogni muro la passione con cui è stata ristrutturata, il lino che profuma e abbraccia, le candele, la musica e al mattino una colazione che ti fa dimenticare ogni male.




Malatesta è una poesia: di un ramo appeso sopra ad uno specchio, di una sedia bianca che aspetta, di una scala in legno che sono sicura ti porterà dove puoi sfiorare il cielo, di un nido in mezzo a cornici che, se vuoi, può essere il tuo

Il resto non riesco a descriverlo mi porto dentro la riconoscenza per questi attimi in cui, davanti a panorami mozzafiato ed occhi trasparenti, mi dicevo: respira quest' aria e fanne tesoro.



una vacanza che ha risarcito piccole ferite che ho affrontato negli ultimi tempi perchè ho capito che chi non c'è più ti parla attraverso il bello che rimane in terra.

grazie a Claudia, Carlo ed Isabel 

i biscotti della gioia

18 marzo 2013

Ed eccola qua, la ricetta di questo biscotto che mi ha incantato: il nome, il fatto che contenesse miracolosamente tutti ingredienti che tollero in questi mesi di disintossicazione significa che è proprio così: era lì per me.

E poi in fondo cos'è la felicità se non una giusta combinazione di fortuna, scelte e tolleranze? io e mia nipote li abbiamo trovati perfetti, spero gradiate anche voi!


ricetta tratta da questo libro di cui vi parlavo nel post precedente


felice e beata

11 marzo 2013


Un fine settimana pieno di lavoro ma anche di sorprese, come questo libro di Laurence e Gilles Laurendon di cui mi sono pazzamente innamorata e che da ieri ho di fianco al mio letto. Grazie ad un'amica. 



Forse per le foto incipriate di Richard Boutin forse per la delicatezza con cui si parla di una vita semplice per davvero o magari per la ricetta dei "Biscotti della gioia"(che presto condividerò con voi) ma tra erbe ed aneddoti la mia nuova settimana inizia felice e beata.
Mia figlia dice che se guardi le "figure" prima di leggere, riesci ad immaginare di più e forse ha ragione: una foto riesce a farmi sentire a volte anche il sapore e quello immaginato non delude mai.

schietti e sinceri

6 marzo 2013


Una piccola dose di buon umore da consumare poco per volta come i giorni speciali quelli di questa settimana: un compleanno ed un servizio fotografico tutti "da bambini". Mi piacciono i piccoli ospiti, schietti e sinceri e quando gli chiedi se va tutto bene ti dicono che nei gessi manca il viola ma la cioccolata nel latte è proprio buona... In fondo l'eleganza è anche questo : amare la verità ma avere il garbo di non voler ferire.

casa e pensieri

4 marzo 2013




Oggi qui sole senza un filo di bianco nel cielo: tempo da finestre aperte e buon umore. Mi auguro anche sopra di voi ci sia la stessa dose di celeste accecante che solo a guardarla mette voglia di rivoluzionare casa e pensieri. (Ah le donne e le loro stagioni! Qui i miei uomini già alzano gli occhi al cielo!)
p.s. Una tavolo per me:da quando ho scoperto di dover rinunciare ai miei ingredienti preferiti mi coccolo con ricette tutte speciali...Vi ringrazio per le mail ed i suggerimenti (utilissimi) il mio forno già si da del tu con il Kamut e la mia pancia non brontola mai ;) .