Tuffi

20 aprile 2012


C'è sempre uno scoglio da cui tuffarsi
e questo goffo arrancare di braccia e gambe che assomiglia all'esigenza di respirare,
finalmente diventerà 
nuotare




A te che sai di dire, per ora, solo la metà di quel che hai dentro

14 commenti:

  1. Leggerti ogni mattina mi rallegra la giornata!

    RispondiElimina
  2. E' per me? Non credo, ma lo faccio mio perchè in questo momento sto annaspando con braccia e gambe! Devo proprio fare un bel respiro profondo! Le tue parole sono balsamo per l'anima, te lo ripeterò sempre!

    Un abbraccio grande!
    Chiara

    RispondiElimina
  3. Io sto cercando di imparare a nuotare ;) Foto meravigliose, più del solito... se possibile!

    RispondiElimina
  4. Tuffi was the name of a popular elephant in Wuppertal.
    He jumped out of a hanging train called Schwebebahn!
    Children love this story...

    Very nice photos (but I don´t want to have them in my garden ;).

    Veridiana

    RispondiElimina
  5. OH...Oh...E' mio!!!!!!!
    Speciale ed unica come sempre..^____^
    Gilda

    RispondiElimina
  6. splendide parole da custodire e richiamare alla mente all'occorrenza!

    RispondiElimina
  7. Che bello Irene! Emozionano queste parole! Un pizzico di musica e la magia é fatta!!!....brividi
    Lina

    RispondiElimina
  8. :) guardo queste meravigliose foto e sorrido..apro la porta di casa e vedo un immenso mare di soffioni che danzano al vento...e mi vien proprio voglia di tuffarmici dentro... è proprio vero...la vera bellezza sta nelle semplici cose...basta saperla trovare... :)

    RispondiElimina
  9. First time in your lovely blogg :)
    Big hugs fron decorating blogg SisustEllen from Finland ♥

    RispondiElimina
  10. Vorrei fosse per me che sono in affanno enn riesco a nuotare...

    RispondiElimina
  11. Il tuo blog è così meraviglioso
    ♥Doris

    RispondiElimina