Piccole donne

2 novembre 2011

photo by me

Bea ha il suo primo Piccole donne ed io ho ritrovato il ricordo di una nene bambina
il cui più grande dilemma era capire quale delle quattro sorelle March avrebbe voluto essere

adesso so che vorrei essere mamma Margaret
e che nessun libro mi ha mai dato tanto

My daugther has her first "Little Women" and I found the memory of me when my biggest dilemma was figuring out which of the four  sisters I wanted to be
Now I know that I would like to be mother Margaret
and that no book has ever given me so much
me photo by doudou



Ciascuna si era infilata un guanto pulito
e teneva in mano quello macchiato, e tutte concordarono
che nell'insieme l'effetto era "molto naturale e gradevole"


23 commenti:

  1. eh, invidio un po' la tua Bea che ha ancora tanti libri speciali da scoprire :)

    RispondiElimina
  2. Ho adorato e adoro Piccole Donne!
    L'ho letto e l'ho riletto e lo rileggerei volentieri!
    Baci
    Francy

    RispondiElimina
  3. anch'io ero sempre indecisasu chi mi sarebbe piaciuto di più essere..non ho anocra risposta..
    Jesssica

    RispondiElimina
  4. какие чудесные фото.... потрясающе!!!!!

    RispondiElimina
  5. ho amato ed amo ancora quel bellissimo romanzo! L'ho riletto da piccola, riletto da grande, guardato i due film e sognato... :)

    RispondiElimina
  6. io sono "stata" Jo dal primo istante,quanto mi piaceva..quasi quasi lo rileggo !

    RispondiElimina
  7. Se per anni mi sono vista come Jo, oggi vorrei tanto essere la mamma...
    Quella donna generosa, intelligente, discreta e soprattutto tanto amata e stimata dalle sue figlie.
    Baci.

    RispondiElimina
  8. oddio PIccole Donne, che salto indietro nel tempo che mi hai fatto fare! Io lo adoravo! a me è sempre piaciuta Jo! eh sì...

    RispondiElimina
  9. Ho sempre amato tantissimo Piccole donne e che bei ricordi.. Avrei sempre voluto essere Jo, ma forse dentro di me c'è un po' di tutte le sorelle March!

    laura

    RispondiElimina
  10. Io ne avevo uno la cui copertina profumava e non ho mai perso il ricordo delle illustrazioni del negozio in cui Jo comprava i limoncini canditi..

    RispondiElimina
  11. fantastico quel cesto pieno di ortensie... ne prendo virtualmente in prestito un mazzolino per ricordarmi di voi...
    un abbraccio a voi ed alla piccola donna,
    Donatella

    RispondiElimina
  12. che voglia di rileggerlo!
    Meravigliose foto..complimenti a Paolo!

    RispondiElimina
  13. Bellissimo libro,ne custodisco gelosamente una copia vecchissima,di mia madre,con le pagine ingiallite ed una bellissima copertina,ne sento ancora l'odore...Quanto ho sofferto quando il manoscritto di jo e' finito tra le fiamme del camino....

    RispondiElimina
  14. Il mio libro, regalatomi dalla nonna, comprendeva "PIccole donne" "Piccole donne crescono" e "I ragazzi di Jo"... l'ho letto miliardi di volte... e lo rileggerei ancora!!! Io mi identificavo decisamente in Jo!!!!

    http://ciccisnestandgarden.blogspot.com/

    RispondiElimina
  15. dolcissima Irene...
    foto bellissime e ancor di + il senso del post.
    il mio piacere di leggere e la sete di saper, misurarsi, fantasticare..lo devo alla mia prozia, teresa (quella del tè)che, iniziò a stuzzicarmi proprio con Piccole donne a cui seguirono ovviamente, Cuore, pinocchio, il piccolo principe e via....
    i ricordi di fanciulla mi son venuti in mente proprio l'altro ieri quando postavi uno stralcio su fb.
    era bello..ascoltare la voce di mia zia, qualche volta suo marito, e altre papà che mi leggeva le avventure, la vita di questa o quel personaggio.
    + bello ancora era (è) ricevere in dono un libro e accorgersi che al suo interno contiene una dedica..quella + bella è della nonna su I ragazzi della via Pal.
    grazie irene, per quello che mi lasci per quello che rievochi, per comi mi fai emozionare!!!
    Annabella

    RispondiElimina
  16. Bellissimo Piccole donne... mi hai fatto venir voglia di rileggerlo... che carina che dovevi essere piccola Nene :-)
    Un bacione
    Etta
    ps: io ero Jo

    RispondiElimina
  17. Piccole Donne è stata la mia Bibbia per anni e anni.. ancora oggi ho riconosciuto subito la citazione e da quale capitolo l'hai presa ;)
    Che libro e che atmosfere meravigliose!
    Grazie per questo salto nel passato..
    paola

    RispondiElimina
  18. Il primo libro che mi regalò mia madre... seguito poi da Piccole donne crescono. Penso avrò avuto otto anni; per anni li ho letti entrambi più e più volte. Ogni volta un significato diverso...quante lacrime per la morte di Beth! Quest'anno vista l'età (8 anni appunto) ho deciso di regalarlo a mia nipote, ma non trovando un'edizione che mi soddisfacesse ho optato per "Pattini d'argento" ed il "Piccolo Principe". Avrà letto si e no il secondo capitolo! Speriamo in un recupero nel futuro!

    RispondiElimina
  19. Lovely post as always! Wish I could pick flowers like that in my garden :)

    Kristin xo

    RispondiElimina
  20. Io sapevo chi volevo essere...indovina!
    Invidio il rapporto madre figlia, invidio il tuo con Bea...

    RispondiElimina
  21. Che emozione!... grazie mille!!!

    RispondiElimina
  22. J'adore tes photos !!
    Bises à tous les 3

    RispondiElimina