Emozione

8 settembre 2011

Amo la parola emozione, in latino rendeva ancor meglio l'idea:
 per me, emozionarsi, è davvero come smuovere qualcosa "da dentro a fuori"
e difficilmente si riesce a star fermi con l'argento vivo di una emozione che ti scorre nelle vene 
E' da ieri sera che saltello qua e là e, con grande rammarico di Paolo,
anche stanotte ero agitata  (in effetti la storia del latino mi è uscita proprio a fagiolo come giustificazione)
 qualche volta dimentico quanto ho desiderato ciò che ho

Mi ero presa qualche giorno di pausa dal blog proprio per godere meglio delle mie giornate
 e riassaporare il gusto del mio lavoro

un bambina dagli occhi turchesi che al risveglio dichiara di voler vivere al valdirose

un compagno che regala un viaggio e fiori a sorpresa 
e che guarda la sua donna con uno sguardo così profondo da farmi commuovere
Una famiglia dal sorriso sincero di chi si vuole davvero bene
che arriva con una cassetta di mele e buon umore  
 

Riguardando l'ultimo post ho pensato che i piccoli piaceri di una locandiera sono proprio questi attimi
genuini, buoni da mordere
 frutti dell'amore della gente che passa di qua 
all photos by me

a domani

19 commenti:

  1. Bellissimi pensieri , come sempre. Poi "locandiera" è una parola così poetica! Bellissime le foto!
    Selena

    RispondiElimina
  2. Bel post....perchè oggi son sempre di meno le persone che si emozionano e fanno emozionare, purtroppo! Ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao "locandiera", adoro i tuoi post, sempre così poetici. Sapere poi che è tutto vero perchè provato personalmente, è meraviglioso!

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Nel leggere il tuo post e pensare ai giorni trascorsi al Valdirose mi emoziono!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Ciao Ire, che belle parole... è stupendo quello che dici.. un bacio grande!!
    ps: giveaway chez moi!

    Etta

    RispondiElimina
  6. Si è fortunati ad emozionarsi...sembra assurdo ma è proprio così.Le tue parole nella loro semplicità hanno questo potere

    RispondiElimina
  7. Like your applepics so much.
    And the birds!!!

    ♥ Franka

    RispondiElimina
  8. Una vita senza emozioni che vita sarebbe?

    RispondiElimina
  9. Sono molto felice per te. Ve lo meritate :)

    Bellissima l'ultima foto!
    Silvia

    RispondiElimina
  10. che bel bagaglio di emozioni!
    occhi turchesi....mi sembra di conoscerli, già già!
    :)

    RispondiElimina
  11. Le tue foto sono deliziose come sempre, e come sono deliziosi i tuoi pensieri! Grazie di condividere con noi un po' della tua dolcezza, Irene.

    Martina

    RispondiElimina
  12. dolceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.come quelle mele...un bacetto

    RispondiElimina
  13. giri..giri...giri..vedi tanti blog..ma questo è quello che seguo piu volentirei!!!è come quando viaggi ..e poi torni a casa!!ti senti proprio a CASA TUA!!!
    baci marta

    RispondiElimina
  14. Ogni tuo post è davvero interessante,dei pensieri sull'emzione che ognuno di noi vive diversamente.Io seguo i programmi diCsaba della Zorza su sky tra poco iniza la nuova programmazione.Sempre tanti complimenti Imma...

    RispondiElimina
  15. non mi fraintendere ...è tutta ammirazione la mia e forse anche un pò di sana invidia...ma quando leggo ciò che scrivi, vedo le tue foto..mi sento proprio una caccola...perdona una parola così scarsamente poetica che non si addice per nulla al tuo blog...ma perfino la cassetta delle mele è perfetta...!!!!!

    RispondiElimina
  16. Locandiera,sei una meraviglia. Passa a prendere una fetta di "crostata speciale"da me. Se mai dovessi venire a trovarti, provero'a portartela davvero!
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  17. Hermosas fotografias, a veces la vida puede ser apreciada por pequeños acontecimientos.

    RispondiElimina