pregi e difetti

31 agosto 2011


Come dico sempre conoscere i difetti della famiglia Berni è un privilegio che hanno in pochi ;)

ne abbiamo parecchi e non ci manca l'occasione giornaliera per ricordarceli l'un l'altro
 ma dimenticarseli è la parte migliore

to know the defects of my family is a privilege that a fews have ;)
we have so many defects and we daily reminds each other but we forget them and it is the best part

Si è capito che lo ammiro come se fossi ancora una bambina
... sono così orgogliosa di lui che se ci penso mi sembra di essere troppo fortunata e me ne vergogno

come ad indossare un diamante troppo vistoso per un uscita in pizzeria

I admire him as I was a child
I'm so proud of him that sometimes I think I'm too lucky
  
solo chi lo conosce  può confermare
(ed ho centinaia di frasi su di lui nei nostri libri dei commenti che mi danno ragione)
che lui è diverso dal resto del mondo

per me vederlo vivere è uno degli spettacoli migliori a cui possa assistere
e ringrazio il cielo di avermi dato la fortuna di potermelo godere tutti i giorni

quando dico che è il mio giardiniere preferito è perchè oltre alle mie rose lui riesce a far fiorire anche me

mi ha dato la vita e continua a darmela TUTTI I GIORNI
grazie BABBO
Only those who know him can confirm(and I have hundreds of words about him in our books of the comments that I am right) that he is different from the rest of the world
for me to see him lives is one of the best shows that I can ever see
and thank heaven for giving me the chance to enjoy him every day
when I say that is my favorite gardener is because (in addition to my roses) he can make me bloom
he gave me the life
and continues to give it to me EVERY DAY
thanks father

33 commenti:

  1. che belle parole al tuo papà.. belle belle..

    G.

    RispondiElimina
  2. Ti capisco perchè anche per me mio padre è una persona speciale.
    Bacio

    RispondiElimina
  3. Ti capisco perchè anche per me mio padre è una persona speciale.
    Bacio

    RispondiElimina
  4. sei una spettacolo...e sicuramente l'amore che ricevi e doni ti rende così... è davvero emozionante tutto quello che scrivi sul tuo babbo straordinario.
    sei un'esempio...
    ti abbraccio forte
    chiara

    RispondiElimina
  5. Ciao Irene,
    sai già che sono stata tanto triste di non averti incontrata, quanto felice di aver conosciuto Giovanni, quindi...solo un abbraccio a tutti e due! :)
    Sara C.

    RispondiElimina
  6. Tuo papà è, per quel poco che ho avuto il piacere di conoscerlo, prima di tutto un uomo di altri tempi, un signore! Poi pieno di vitalità e di una disponibilità infinita. Tutti i genitori hanno il compito di far da giardiniere per i loro frutti, ma pochi sono i giardinieri davvero bravi! Un abbraccio e un saluto al sig. Giovanni!

    RispondiElimina
  7. E' bellissimo quello che hai scritto. :-) Credo siate reciprocamente fortunati.

    p.s. questa mese su CasaViva c'è un servizio sul vostro bellissimo Valdirose! Seguo il tuo blog ed è stato bello trovarti anche sulla rivista! :-)
    ciao L.

    RispondiElimina
  8. è vero, per quel poco ch eho avuto il piacere di vedere anche io, tuoi papà è un uomo eccezioanle, sensibile e simpaticissimo! :9

    un abbraccio a tutta la family!

    RispondiElimina
  9. è vero, per quel poco ch eho avuto il piacere di vedere anche io, tuoi papà è un uomo eccezioanle, sensibile e simpaticissimo! :9

    un abbraccio a tutta la family!

    RispondiElimina
  10. è vero, per quel poco ch eho avuto il piacere di vedere anche io, tuoi papà è un uomo eccezioanle, sensibile e simpaticissimo! :9

    un abbraccio a tutta la family!

    RispondiElimina
  11. la tua famiglia intera è paragonabile alla collana di perle della nonna tutte diverse tra loro ma assieme un armonioso e delicato gioiello preservalo ma continua ad indossarlo e condividerlo con noi grazie carmen Milano

    RispondiElimina
  12. Ecco brava sei riuscita a farmi piangere!
    Stupende parole per un uomo speciale.
    Penso sempre all'ultima volta che sono venuta, che mi hai raccontato la storia dei ragazzi attorno al bbq dei tuoi, come tuo padre li aveva accolti a casa...
    Un bacio a tutti

    RispondiElimina
  13. Irene è la stessa convinzione e sensazione, lo stesso sentimento e la stessa passione che avevo per mio padre : ((

    RispondiElimina
  14. Il papà è un essere speciale. E anche io mi ritengo fortunata ad averlo accanto e guidarmi, nel suo mondo silenzioso, sulle strade della vita! w i papà!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Che bello Irene! L'amore che trasmetti con le tue parole è grandissimo!
    Bacione!

    RispondiElimina
  16. Simply DREAMY pictures of the roses.
    Well done!

    Annelie

    RispondiElimina
  17. che bella dichiarazione d'amore......anche io lo chiamo babbo........lui cè sempre......ogni momento ne abbia bisogno.....baci Irene Monica

    RispondiElimina
  18. Asciugando una lacrimuccia ti faccio i complimenti, per le bellissime foto e le commoventi parole...
    Ogni figlia dovrebbe poter dire lo stesso del suo papà, non è così scontato però...
    Hai la fortuna di poterlo fare, e ne sei consapevole...
    Un abbraccio!!

    ps. complimenti al babbo per le stupende rose!

    RispondiElimina
  19. Sei molto dolce,come sempre...avere un rapporto così intenso con il proprio papà è un privilegio da tenere stretto...un abbraccio,Marika

    RispondiElimina
  20. Ti capisco, ho la fortuna di avere un padre che mi da' tantissimo e avere lui accanto e' un inestimabile valore aggiunto!
    Un abbraccio a tutti voi...
    Silvia

    RispondiElimina
  21. mi sono commossa... mio padre e' cosi' importante...

    RispondiElimina
  22. Qualche giorno fa, serie di coincidenze, mi sono imbattuta nel tuo sito, poi nel blog... e mi ero ripromessa di tornare a leggerti. Mi avevano colpito passioni comuni, comuni sentimenti... ci sono tornata e leggo note profonde verso il tuo papà... anch'io, nonostante i miei anni, ho un papà speciale... anche lui amante dei fiori e delle rose... un papà che, ad avere un problema, in ogni caso so che c'è e sono sempre la sua piccola. Eppure anch'io a volte con lui mi sento 'grande'... perchè 'grande' lui lo è diventato per davvero. E ora, più che mai, abbandonata la sua aria autorevole... mi fa tenerezza.
    Ti/Vi auguro ogni cosa Buona... Maria Rita

    RispondiElimina
  23. che belle le tue parole... è una fortuna provare emozioni così... un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. Ire
    che te lo dico a fare
    mi hai fatto piangere
    Già, sei una donna fortunata ( malgrado quello che ci siam dette non più tardi di ieri sera!) io il "tu' babbo" lo conosco e il suo abbraccio mi commuove ogni volta.
    Come quando mi è venuto a salutare in stazione perchè non mi aveva salutata al Valdirose, o come ogni volta che parla di voi della Bea...
    Il tu' babbo l'è un tipo ganzo...
    ma non dimentichiamoci della mamma, una carezza...

    RispondiElimina
  25. Sei sempre capace di colpirmi!
    Che dolce!
    Bye Bye by Francy

    RispondiElimina
  26. Ricordo quando, chiaccherando lì da te,il tuo super babbo si commosse tanto da avere i lucciconi!
    Parlavi delle scelte della tua vita, di quando hai lasciato tutto per seguire il tuo istinto e tuo papà disse: "per un genitore non c'è nulla di più bello di vedere i propri figli felici".
    Me lo ricordo come lo stesse dicendo in questo momento.
    Salutacelo con tanto affetto.
    Fra

    RispondiElimina
  27. Che bella dichiarazione d'affetto per il tuo papà!
    Molto emozionante!
    Franca

    RispondiElimina
  28. hai parlato col cuore!

    anche il mio papà è speciale...

    grazie!

    barbara f.

    RispondiElimina
  29. Immagino lo saprai già ma sul numero di giugno della rivista Casafacile è segnalato il tuo blog: "luogo virtuale di straordinaria bellezza"...concordo pienamente!

    brava e complimenti!

    barbara f.

    RispondiElimina
  30. Parole bellissime... come vorrei poterle dire ancora al mio "babbino".
    Nonostante sia passato ormai più di un anno da quando non c'è più, spesso mi ritrovo a pensare "questo devo dirlo al babbo"....e poi mi ricordo che non è più possibile... e quanto mi manca!!!!

    RispondiElimina
  31. Sono arrivata qui dal blog di Monica le tre civette e sto scorrendo le pagine, per capirne di +... ma su questo post son scesi i lucciconi ;)
    ^_^
    buona serata
    Maria

    RispondiElimina